Vitellone Farcito al Vino Bianco Secco

1.200 gr. di punta di petto di vitellone (disossata e incisa a tasca dal macellaio)
150 gr. di polpa di vitellone tritata finemente
30 gr. di burro
2 fettine di lardo o di pancetta
3-4 fettine di lingua di vitellone lessata
1 spicchio di aglio tritato
1/2 cucchiaio di prezzemolo tritato
1 piccolo tartufo tritato
1 uovo crudo
2 cucchiai di formaggio grana grattuggiato
100 gr. di prosciutto crudo tagliato a fette
vino bianco secco, sale, pepe.

Rosolare la polpa di vitellone tritata in 30 gr. di burro.
VersarIa in una terrina e aggiungere mescolando aglio, prezzemolo e tartufo tritati,
l’uovo, il grana, sale e pepe. Farcire la tasca alternando la miscela di carne e aromi tritati
con fettine di lingua lessata, il lardo e il prosciutto.
Cucire con filo da cucina l’apertura, legare la carne in croce con uno spago e
spolverare con sale e pepe macinato fresco.
Fare sciogliere in una casseruola 40 gr. di burro.
Adagiarvi il rotolo e farIo rosolare da ogni lato
a fiamma vivace. Scaldare il forno a 200°C e
infornare.
Cuocere bagnando di tanto in tanto prima con il vino e poi con il brodo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *