Petto alla Vernaccia o Malvasia

(Per 4 persone)

1kg. Di sottofesa CO.AL.VI
1/4 di litro di Vernaccia o Malvasia abbocato dolce
1 fetta di prosciutto crudo a dadini
2 cucchiai d’olio extravergine
salvia, rosmarino, 150 gr. di uva passa
la mollica di due fette di pane abbrustolito
2 cucchiai di aceto
pepe, cannella, zafferano, zenzero
100 gr. di zucchero
qualche chiodo di garofano

Porre in una pentola con 2 cucchiai d’olio il prosciutto a tocchetti, far soffriggere e aggiungere la carne.
Bagnare con il vino e far cuocere per 1 ora e mezza.
Ammorbidire con l’aceto la mollica del pane in un a terrina.
Aggiungere lo zucchero, l’uva, il pepe, la cannella, lo zenzero e i chiodi di garofano pestati al mortaio, una bustina di zafferano.
Ottenere una salsa aggiungendo ancora un po di aceto se necessario.
Cospargere la carne e far cuocere ancora per una decina di minuti, bagnandola con la stessa salsa.

Periodo storico: Medioevo – Rinascimento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *